magnani_header_chisiamo

La nostra storia

magnani_storia_02

E’ una storia di famiglia quella del prosciuttificio Magnani, che ha coinvolto tre generazioni. Tutto è partito da Arnaldo che, nel 1957, prese in affitto un grande spazio a Basilicanova, per dedicarsi alla lavorazione delle cosce di maiale. Era un uomo lungimirante Arnaldo e seguì la sua visione, quella della crescita, del miglioramento, dell’ampliamento; aveva prospettive per il futuro e così nel 1966 costruì lo stabilimento di Langhirano che divenne la sede del prosciuttificio Magnani Arnaldo & figlio.

La vita per Arnaldo era casa e bottega, con la moglie Bice ed il figlio Andrea viveva nell’appartamento adiacente all’impresa. Ovvio che Andrea sia letteralmente cresciuto insieme ai prosciutti ed abbia ereditato dal padre, oltre che il valore dell’impegno nel lavoro ed il timone dell’azienda, anche la passione smisurata per l’impresa di famiglia.

magnani_storia_03
magnani_storia_06

Andrea e la moglie Bianca, con le figlie Paola e Chiara, che da adolescenti invece di passare le estati al mare erano impegnate in azienda a sugnare i prosciutti, stanno portando avanti il sogno del nonno, con una schiera di collaboratori affidabili, imprescindibili per l’attività. Il prosciuttificio Magnani Arnaldo & Figlio che all’inizio dell’attività lavorava dai 500 agli 800 prosciutti a settimana, oggi ne produce 4000 ogni sette giorni e circa 215.000 all’anno.

La quarta generazione di Magnani, con Francesco, Giulia, Sara e Luca, sta crescendo a forza di pane e prosciutto e si prepara a prendere le redini dello stabilimento ancora diretto dal nonno Andrea, dove aleggia forte lo spirito di Arnaldo, una presenza costante che incita al rispetto dell’etica del lavoro, dei valori della famiglia, del rispetto delle tradizioni in un’ottica tutta proiettata al futuro.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA